News

Chiudi
Multiverso

Settimana del Lavoro Agile in Multiverso Coworking

17/05/2017

dal 22 al 26 maggio nelle sedi di Firenze, Lucca, Carrara, Milano e Foligno

I valori:

 

- aumenta la produttività rispetto al telelavoro

- aumenta il benessere e le relazioni del lavoratore

- diminusice le emissioni e il consumo energetico

- in un ambiente sicuro e connesso con la sede dell'azienda

 

OFFERTA RISERVATA ALLE AZIENDE
lunedì 22 maggio dalle 9.30 alle 11.00 Multiverso offre un caffè a tutte le aziende interessate al lavoro agile.
sede: Via Campo d'arrigo 42/rosso-Firenze
info e prenotazioni: contact@multiverso.biz - tel: 055 4089340
www.multiverso.net

 

 

 

Multiverso

You're invited backstage...!!!

03/05/2017

Scopri chi orbita intorno al coworking più cool di Firenze! Multiverso Community Interview Series

Nella prima puntata della nuovissima interview series di Multiverso, il coworking più cool a Firenze, il fondatore Antonio Ardiccioni ci spiega da cosa nasce l’avventura Multiverso. Inoltre ci fornisce un’anteprima della nuova piattaforma Multitool che crea una relazione tra tutti i freelancer locali in modo innovativo – e che verrà lanciata nelle prossime settimane.

Nella seconda puntata del nostro viaggio all’interno del nostro coworking per scoprire chi orbita intorno al mondo Multiverso
incontriamo Elena Piani – Corporate Communication Specialist

Nella terza puntata del viaggio all’interno del nostro coworking incontriamo Aureliano D’Agazio – Amministratore Delegato Man Super.

Scoprite il mondo di Multiverso e venite a farne parte anche voi, vi aspettiamo.

 

 

Multiverso

04MAG17 Multitool Roadshow

26/04/2017

Il 4 maggio a Carrara presentazione di Multitool - la nuova piattaforma che cambia la vita a freelance e startUP

Parte ad aprile il tour di presentazione della nuova piattaforma Multitool realizzata grazie alla partnership fra MUDE srl e Multiverso Coworking Network.

Multitool è stata pensata per migliorare la vita di tutti coloro che operano all’interno di spazi di lavoro condiviso: dai gestori ai clienti, fino alle aziende partner del network.

Multitool è infatti la prima piattaforma che unisce strumenti “classici” di gestione degli spazi, come prenotazione sale, controllo acessi, etcc.. con strumenti di networking e matching fra freelance e società.

Non stiamo parlando però di semplice incontro fra domanda offerta, bensi – grazie ad un marketplace dinamico e flessibile – alla possibilità di creare, pubblicare e diffondere i prodotti e i servizi che nascono dalla collaborazione fra le varie entità del network.

Altro elemento decisivo che ci differenzia dalle molte piattaforme di networking già presenti nel web è che la community si popola e si alimenta a partire da una capillare diffusione sul territorio e dalla possibilità di frequentare e incontrarsi all’interno dei moltissimi spazi che hanno già aderito al progetto.

La relazione professionale non resta dunque solo su un piano virtuale ma dispone dei servizi e delle attività proposti dai coworking, gli incubatori e i satelliti del network.

Ecco le prossime date del ROAD SHOW di presentazione della piattaforma:

+++ 4 Maggio > Coworking Carrara, ore 18.00 – segue aperitivo – termina ore 20.00

Durante gli incontri saranno presentate le funzionalità del software e la filosofia alla base del progetto, ma sarà anche possibile accedere gratutiamente a molti servizi per il periodo di lancio della piattaforma !

Iscrivetevi adesso !!!

Lucca

Bando finanziamento voucher giovani coworkers: in uscita a Maggio 2017

18/04/2017

Voucher per i giovani coworkers, La Regione Toscana attraverso il progetto Giovanisì promuove e sostiene l’ingresso dei giovani toscani nel mondo del coworking. E’ stata approvata dalla  Giunta Regionale la DGR di indirizzo per il nuovo bando in attivazione dal mese di Maggio, per ricevere i vocher e lavorare nei coworking qualifciati della Regiona Toscana per i servizi erogati nel biennio 2017 – 2018.

Il nostro front office di Firenze – Via Campo d'arrigo 42/rosso è sempre disponibilie per assistenza e informazioni nella compilazione gratuita della domanda.

Chiama allo 055 4089304

scrivi a: firenze@multiverso.biz

Qua invece tutte le informazioni e gli aggiornamenti su bandi e incentivi regionali

 

Multiverso

07APR17 Opening day Multiverso Carrara

26/03/2017

Multiverso CoWorking Network arriva a Carrara! ===> 34 postazioni + 2 sale meeting + 1 sala relax

Opening day venerdì 7 aprile ore 17 con la lecture

"Verso INDUSTRIA 4.0 - sviluppo - innovazione - opportunità"

a cura di Omega Marketing

La quarta rivoluzione industriale è cominciata: quali le conseguenze, le opportunità per creare sviluppo. Come sostenere i processi di innovazione necessari per poter rimanere competitivi. Ne parliamo con Daniele Mocchi (ISR) Ivano Greco (Campus Innovazione) e lo staff di Multiverso Carrara
Programma:
17:00 registrazioni
17:15 Apertura dei lavori con Giacomo Zucchelli (Coworking Manager) e Antonio Ardiccioni (co-fondatore di Multiverso)
17:30  Daniele Mocchi :         Le sfide di Industria 4.0  
     Ivano Greco:          L’esperienza di Campus Innovazione
     Ivana Genestrone:     I bandi innovazione della Regione Toscana
     Luca Ragoni:         Il Credito di imposta per finanziare lo sviluppo
     Gabriel Del Sarto:      Formare nuove competenze
19:00 Aperitivo

Pagina Evento FB

Multiverso Carrara è in Viale Galilei 36, Avenza - Carrara

Multiverso

25-26GIU16 Viaggio ad Iseo: The Floating Piers, Christo / il ponte galleggiante

09/06/2016

Multiverso coworking organizza:  Week-end al Lago di Iseo: Bus + Bienno + "The Floating Piers" 25/26 Giugno 2016

Sono iniziati i lavori sul Lago d'Iseo per "Floating Piers", l'installazione creata da Christo and Jeanne-Claude Official.

Pronti a camminare sull'acqua? "The Floating Piers" è un ponte provvisorio galleggiante, un’opera d’arte monumentale realizzata da uno dei più grandi artisti contemporanei, installata sul lago di Iseo.

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Sabato 25/06 Partenza, visita del borgo di Biennio, il Borgo degli Artisti", famoso per la promozione di nuove produzioni artistiche e culturali, sistemazione in hotel 4 stelle a 3 Km dal centro di Brescia.
Domenica 26/06 Partenza dall'hotel per il Lago d'Iseo, arrivo a Sulzano per raggiungere a piedi l'ingresso dell'istallazione. Partenza dal Lago d'Iseo per il rientro alle ore 16.30 circa.

MAGGIORI INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: mail a foligno@multiverso.biz oppure telefonare al num. 328.1654025

COSTO:
EARLY BOOK ENTRO IL 10 MAGGIO €109,00 a persona
DOPO IL 10 MAGGIO €119,00 a persona
Sconto 5% riservato ai coworkers Multiverso Umbria e Toscana.
Supplemento Bus da Roma euro 38,00 a persona.

EVENTO FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/1787707984797228/?active_tab=highlights

Multiverso

21-22-23APR16 OPEN DAYS MULTIVERSO FIRENZE

11/04/2016

Tre giorni di eventi, attività, formazione in cui conoscerai gli abitanti (e i servizi) del coworking Multiverso. Durante gli open days potrai conoscere i servizi del coworking Multiverso provando gratuitamente la postazione di lavoro nell'open space ed entrerai in contatto con gli altri coworker

 

Giorno 1 - INTERNATIONAL CO-NETWORKING - 21 aprile 2016

ore 9 - 19

Questa giornata è dedicata ai freelance provenienti da tutto il mondo che operano in Toscana, anche attraverso delle breakout sessions dedicate alla profilazione, alla presentazione e al networking.

Per i dettagli dell'evento clicca qui

https://www.facebook.com/events/1133217240057063/

 

Giorno 2 - GRAPHIC OPEN DAY - 22 aprile 2016

ore 10 - 17

Una guida all'avviamento professionale nel campo della Comunicazione. 
Incontri, talk e seminari in una giornata dedicata e strutturata per tutti gli studenti del dipartimento di Grafica Pubblicitaria e Web Design della Scuola Int.le di Comics. 

Per i dettagli dell'evento clicca qui

https://www.facebook.com/events/1532105263759175/

 

Giorno 3 -STARTUP OPEN DAY - 23 aprile 2016

ore 10 - 13

Giornata di supporto alle startUP targata Multiverso realizzata grazie alla partecipazione dello studio Casanovi e dello Studio Pelosi che metteranno a disposzione una borsa di 100.000 € in consulenze per le migliori 10 idee startUP che verranno presentate.
Per maggiori informazioni scarica il documento informativo.

===========

Durante gli OPEN DAYS potrai provare GRATUITAMENTE a lavorare nel coworking utilizzando tutti i servizi che Multiverso fornisce. Prenota adesso la tua postazione!

Per info e prenotazioni clicca qui

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-open-days-multiverso-24486410513

Quando
    Giovedì 21 aprile 2016 alle 09:00 - Sabato 23 aprile 2016 alle 19:00 (CEST)
Dove
    Multiverso - Via del Campo D'Arrigo 42r, 50137 Firenze, Italy

Multiverso

Dal 1 aprile 2016 MULTIVERSO COWORKING NETWORK e KLAXON MOBILITY uniscono le forze con una proposta imperdibile...

11/04/2016

per chi stipula un contratto FULL DESK in una qualunque sede MULTIVERSO per almeno 18 mesi porta a casa anche una delle nuove E-BIKE WINGS!

- OP.1 non sei associato a Multiverso
FULL DESK Multiverso + noleggio a lungo termine
(+riscatto) e-bike 240 € + iva al mese
 

- OP.2 sei già associato multiverso
noleggio a lungo termine e-bike 64 € + iva per mese
acquisto su tutti imodelli con uno sconto del 15% sul listino
 

Vienila a provare dal 1 al 30 Aprile a Multiverso
via Campo d'Arrigo 40/r a Firenze

Foligno

Visual e creatività

03/02/2016

Un servizio per le attività della tua azienda, una pubblicazione multimediale online ma sfogliabile come un libro cartaceo. All'interno indice navigabile, testi, foto, video e presentazioni

Un ottimo strumento che restituisce in forma visuale la sintesi dei tuoi eventi, l'attività promozionale, gli atti dei convegni, la presentazione di prodotti e la reportisitica.

Il servizio gestito da un team di professionisti, comprende le seguenti attività in forma modulare: 

 

Registrazione audio

Sbobinature e trascrizione

Traduzioni italaino inglese/inglese italiano

Interviste (condotte da giornalisti professionisti)

Produzione e montaggio Video 

Grafica personalizzata

Inserimento presentazioni (nei diversi formati)

Foto

Editing e cura del progetto

 

Una pubblicazione multimediale da caricare on line sul tuo sito + il PDF interattivo da inviare ai tuoi partner e committenti.

 

Sfoglia gli ultimi lavori che abbiamo realizzato per Toscana Promozione in collaborazione con Fashion Valley, vai col puntatore del mouse sull'angolo destro dell'immagine e comincia a navigare:

 

Creatività e innovazione come strumenti per il rilancio del settore tessile & moda. Rapporto delle attività, 2013
 

L'innovazione formale nel settore tessile. Il caso di successo del progetto Feel The Yearn 2015 
 

Documento strategico per l'Europa creativa del tessile. Creare, innovare, crescere, 2015

 

Per informazioni, un primo incontro gratuito e un preventivo personalizzato, puoi contattarci a questi indirizzi:
 

Mail: michele.magnani@multiverso.biz

Cell. 3394453956

 

Lucca

Campus innovazione

26/05/2015

Sono aperte le iscrizioni. Il Campus si svolgerà da Settembre 2015 a Febbraio 2016 nelle sedi Maltiverso di Firenze, Siena e Lucca.

Un progetto pensato per chi vuole lavorare in co-working, affiancato da uno staff competente e qualificato nello sviluppo di idee imprendotoriali e progetti comuni e che agevolerà l'incontro con le aziende del territorio.

La scadenza per l'invio delle domande d'iscrizione è fissata per il 27 maggio 2015. 

Il modulo di iscrizione è scaricabile sul sito www.campusinnovazione.it

 

COSA OFFRE

> 6 mesi di percorso finanziabile al 100% (POR – FESR*)
> validazione dell'idea innovativa
> match fra startup, freelance e imprese strutturate
> network integrato a livello regionale (6 città)
> ambiente amichevole e collaborativo

Le nuove generazioni di creativi, nativi digitali, imprenditori 2.0 sono capaci di trasformare le idee in prodotti innovativi. Molti incontrano però notevoli difficoltà nell'intercettare una reale esigenza di mercato.
CAMPUS INNOVAZIONE ha come primo obiettivo quello di creare un metodo di lavoro condiviso e riconosciuto fra innovatori e impresa tradizionale.
Il percorso mira a costruire una nuova dinamica di linguaggio e interazione collaborativa fra i partecipanti e le aziende tradizionali e innovatrici del tessuto produttivo locale.

SINTESI DELL'OFFERTA:

 

>6 mesi di insediamento in uno dei coworking aderenti all'inziativa
>matching continuativo e facilitato con le imprese supporter del territorio
>incontri settimanali di formazione e networking guidato

6 coworking in tutta la Toscana ospiteranno il campus contemporanemanete e in costante contatto al fine di integrare i percorsi e favorire uno sviluppo sinergico.

Lucca

Open Day di primavera

02/04/2015

Sabato 11 aprile dalle 10.00 alle 20.00 c/o Multiverso Lucca, all'interno del Polo Tecnologico Lucchese

È primavera.
Il maglione non serve più, il verde è preminente fuori e dalle finestre entra una nuova stagione. Qui a Multiverso Lucca con il bel tempo abbiamo pensato di aprire i nostri spazi alla città, mostrare le attività che facciamo, le funzionalità della struttura e le potenzialità del circuito di lavoro.

Abbiamo organizzato un'interessante incontro con Luca De Biase, editorialista de Il Sole 24 ore esperto di innovazione. Presenterà il suo ultimo libro “Homo Pluralis, essere umani nell'era tecnologica” e ci parlerà dei temi di cui ne sa molto come: tecnologia, big data, rapporto tra l'essere umano e le macchine.

Ecco il programma nel dettaglio:

Dalle 10.00 del mattino front office per conoscere meglio i dettagli del coworking lucchese.

Alle 11.30 inaugurazione mostra “Cadillac man”, modellismo Cadillac d'autore di e con Andrea Baroni.

Alle 15.00 il primo CoderDojo lucchese. Il codice e la programmazione per i bambini.

Alle 15.30 incontro/presentazione del libro “Homo Pluralis, essere umani nell'era tecnologica” di Luca De Biase. Sarà presente l'autore.

Ore 17.30 presentazione MUDE coworking cloud. La nuova piattaforma per la gestione dell'ecosistema coworking.

Ore 18.00 showreel dei coworker lucchesi. Lavori, creatività, idee, collaborazioni sviluppate nello spazio di Lucca negli ultimi mesi.

In chiusura , aperitivo.

Vi aspettiamo

Multiverso

Piano C Partner Network

20/03/2015

Ospitata durante Expo sul sito coworkingforexpo.com la rete unisce gli “uffici condivisi” in Italia che pensano alle donne, ai papà, alle famiglie e ai giovani

Piano C, il coworking dedicato alle donne, presenta Piano C Partner Network (PCPN), il primo network italiano di spazi di lavoro che hanno una speciale sensibilità per le questioni di genere, l’occupazione femminile e giovanile, il tema della conciliazione vita e lavoro per genitori e famiglie.

Le realtà coinvolte sono Re Federico Cowork di Palermo; L’Alverare di Roma; Lab Altobello di Mestre; Officine ON/OFF di Parma; Multiverso di Firenze; Casa Netural di Matera; SPQwoRK di Roma; Kilowatt di Bologna.

Alla presentazione svoltasi ieri a Milano sono intervenuti, oltre al Presidente e “papà” di Piano C Carlo Mazzola e Raffaele Giaquinto, Strategist, l’Assessore al lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca del Comune di Milano Cristina Tajani e Alessandra Mambriani, Responsabile Marketing Padiglione Società Civile di Expo Milano 2015, con la moderazione di Maurizio Di Lucchio, Blogger per il Corriere della Sera, Wired, EconomyUp.

Coworkingforexpo.com, la pagina web con cui viene lanciato PCPN in occasione di Expo 2015, sarà un facile e veloce punto di riferimento per i visitatori italiani e stranieri che, a Milano o nelle diverse città coinvolte, avranno bisogno di ospitalità per lavorare con un occhio di riguardo alle loro famiglie. A loro disposizione troveranno luoghi pronti a soddisfare i loro bisogni più pratici come le scrivanie e uffici in affitto, il servizio di portineria, segreteria, wifi e sale riunioni.
Ma anche quelli più “umani” come la possibilità di lasciare i figli negli spazi dedicati ai bambini; l’accesso ai preziosi “servizi salvatempo”, cioè le convenzioni con gli esercizi commerciali della zona in cui si trova il coworking. E ancora il contatto privilegiato con una rete di professionisti con cui collaborare durante il proprio soggiorno.

Chiunque entrerà a far parte della community di uno degli otto coworking coinvolti, grazie ad una semplice iscrizione gratuita, avrà diritto anche ad uno sconto del 20% sui servizi offerti (scrivanie, sale riunioni, spazio bambini, …).

Per festeggiare le partnership, il mese di aprile sarà protagonista di un palinsesto diffuso, in cui tutte le realtà presenteranno la nuova collaborazione e porteranno i temi caldi dell’occupazione e della conciliazione vita-lavoro all’attenzione dei propri concittadini.

E dopo Expo? La rete continuerà a vivere e proporre sempre nuove soluzioni per una vita lavorativa più felice e, quindi, produttiva. I tre obiettivi chiave saranno, per il 2015 e per gli anni futuri:
- attività di advocacy e diffusione del “modello Piano C” potendo agire su una rete nazionale di luoghi e community da mettere in connessione con aziende, organizzazioni e istituzioni;
- progettazione sociale attraverso partenariati locali su bandi e finanziamenti per realizzare nuove edizioni dei progetti C to Work, Go to startup! e molti altri ancora;
- attività di storytelling e comunicazione, potendo contare su una community complessiva di 20.000 persone.
 

Multiverso

Masaccio 3.0 Stage professionale (gratuito) nel coworking

05/03/2015

Sei un giovane laureato? Vuoi avviare la tua attività professionale? Vuoi aprire una partita iva?

Prende il via nella provincia di Arezzo a Terranova Bracciolini lo stage di ConfapiArezzo progettato e gestito dai Coworking manager di Multiverso che metteranno a disposizione le proprie competenze seguendo i giovani nell'avvio della professione. Lo stage avrà una durata di due mesi (80h) all'interno di una struttura adibita a coworking, in cui ognuno avrà una postazione di lavoro individuale e spazi per il lavoro in team.

 

Info e programma sono scaricabili dall'apposito sito web

Per partecipare allo stage è necessario iscriversi ai colloquio di selezione.
Saranno scelte 15 persone per lo stage che si svolgerà dal 2 aprile all'8 giugno 2015

Per seguire l'attività del progetto ecco la pagina facebook

Credits: ConfapiArezzo, con il contributo della Camera di Commercio di Arezzo. Stage a cura di Multiverso. Partner tecnici BCC del Valdarno e Finmedia s.r.l.

Multiverso

Espresso Coworking

01/12/2014

terza “nonConferenza” nazionale di coworking e lavoro - A Firenze il 6 e il 7 dicembre c/o Multiverso e Impact Hub per "cambiare le città con il lavoro collaborativo"

A pochi giorni dai nastri  di partenza Espresso Coworking, la nonConferenza nazionale di coworking e lavoro, “scalda i motori” per un'edizione che si preannuncia ricca di novità. La manifestazione fiorentina, la terza dopo quelle di Alessandria e Roma, andrà infatti ad interrogarsi sull'impatto delle communities collaborative che animano i coworking sulle città e sui territori. E lo farà attraverso il metodo più semplice ed efficace che esista: ascoltando le storie che i diversi coworker, freelance, liberi professionisti e lavoratori atipici porteranno a Firenze. Storie di lavoro, di passione, di progetti. Storie di collaborazione e condivisione tra persone. Storie di un'Italia che all'autodafé del lamento preferisce l'etica della responsabilità e dell'impegno. Attraverso lo strumento di una Call attiva sul sito della manifestazione sono state infatti raccolte decine e decine di storie di nuovi coworking, o di progetti nati all'interno dei coworking stessi, che saranno ora vagliate e valutate al fine di selezionare non necessariamente le migliori, ma quelle che meglio rappresentano lo stato del coworking in Italia oggi (una situazione che a maggio 2014 comprendeva ben 191 coworking distribuiti su tutta la Penisola). E che verranno raccontate.

Ad ascoltarle ospiti istituzionali e non, del calibro di Cristina Tajani (Assessore alle politiche del lavoro e sviluppo economico del Comune di Milano), Michele Vianello (esperto smart cities), Alex Giordano (co-fondatore di NinjaMarketing) e Ivana Pais (docente presso l'Università Cattolica di Milano).

Ma sopratutto i coworker provenienti da tutta Italia e giunti a Firenze per incontrarsi, condividere buone pratiche e immaginare progetti da lanciare e sviluppare. Non mancherà un momento sperimentale, grazie al supporto della società Nserta, partner tecnico della manifestazione, in cui si simulerà il funzionamento di un mercato azionario avente come oggetto proprio i coworking stessi. Ai partecipanti verrà così chiesto di scommettere sulle varie tipologie  di coworking (verticale, multiprofessionale, diffuso ecc ecc), comprando e vendendo i titoli a seconda delll'andamento di questa Borsa virtuale, (quasi) alla stregua di un certo Gordon Gekko...

Last but not least, la domenica pomeriggio sarà dedicata ad affrontare un bisogno del Comune di Firenze a cui i coworker manager e partecipanti alla manifestazione lavoreranno  in una sorta di hackathon di co-progettazione. Obiettivo: fornire all'Amministrazione un kit di strumenti ad alto tasso collaborativo con cui soddisfare l'urgenza sociale segnalata.

Le sedi dell'iniziativa saranno due realtà fiorentine con una forte identità: Impact Hub focalizzato sui progetti di innovazione sociale, con sede in via Panciatichi, 14,  Multiverso, rete di coworking toscani con sede in via Campo d’Arrigo, 40/42 Rosso, mentre l'evento domenicale si svolgerà presso lo Spazio SUC in piazza delle Murate.

La realizzazione di Espresso Coworking è possibile grazie alla Regione Toscana e al Comune di Firenze, agli sponsor Campioniomaggio.it, Banca Etica e Gruppo Unipol, oltre che ai partner tecnici Hosting Sostenibile, Proteina – la funzione vitale della collaborazione, Rena, Sociolab e Nserta. L’organizzazione è curata dalla nutrita community multi-professionale di lab121 che conta oltre 500 coworker ad Alessandria, dall’innovativo progetto di filiera 2.0 di Combo Project, dall’innovazione sociale rappresentata da Impact Hub e dalla rete di coworking toscani di Multiverso, con la collaborazione dei coworking italiani.  

Per maggiori informazioni sul fenomeno del coworking vi rimandiamo a questa interessante ricerca promossa dalla Fondazione Barberini
http://www.fondazionebarberini.it/PDF/coworking/SLIDES_REPORT_ANALISI_TEMATICA_RICERCA_COWORKING.pdf

info e iscrizioni: http://espressocoworking.it/biglietti

ticket sabato 6 dicembre € 35
domenica 7 dicembre € 20

la quota è comprensiva di pranzi e coffee break

UFFICIO STAMPA ESPRESSO COWORKING (richieste di accredito)
Stefania Burra - @stefaniaburra – info@espressocoworking.it – 3495236131
Lorenzo Migno - @lorenzo_migno - lorenzomigno@gmail.com3394736584

SITO
www.espressocoworking.it

SOCIAL
Facebook: https://www.facebook.com/groups/espressocoworking/
Twitter: @EspressoCowo

Hashtag
#EC14

Sponsor tecnico: UNICOOP Firenze

IL PROGRAMMA
Sabato 6 dicembre 2014
Luogo: IMPACT HUB - VIA PANCIATICHI, 14

08,50-09,40 | Accoglienza e Registrazione
09,40-10,00 | Saluti e inizio lavori

10,00-11,30 | Pitch di 10 minuti - Call Coworking in start up (i coworking nati nel 2014)

L'Alveare - Roma
Open Campus - Cagliari
Strange Office - L'Aquila
B-Smart Center - Gallarate
Let's Make - Roma
Cobox - Cremona
Officina Lieve - Mugello
WorkItOut - Roma
LOFT350 - Modena

11,30-11,50 | Break

11,50-13,00 | Approfondimento con ospiti (a rotazione, tra Davide Agazzi, Gianni Barbon, Massimo Carraro, Dario Carrera, Davide Dattoli, Alex Giordano, Ivana Pais, Andrea Paoletti, Tommaso Spagnoli, Michele Vianello e Riccarda Zezza)

13,00-14,30 | Pranzo

14,40-15,00 | Intervento Comune di Milano, Assessore Cristina Tajani - Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Università e Ricerca

15,00-15,20 | Intervento Regione Toscana, Dirigente Gabriele Grondoni - Settore Formazione e Orientamento - Le politiche della Regione Toscana sui Coworking

15,30-15,50 | Pitch di 10 minuti - Call Coworking in start up (i coworking nati nel 2014)

SmartCO2 - Viareggio
Multiverso Foligno

16,00-16,40 | Pitch di 10 minuti - Call Coworking & Co. (i progetti nati nei coworking)

#Mappiamolitalia

MAAM - maternity as a master

Senza Spreco

Proteina

16,40-17,00 | Break

17,00-18,00 | Approfondimento con ospiti (a rotazione, tra Davide Agazzi, Gianni Barbon, Massimo Carraro, Dario Carrera, Davide Dattoli, Alex Giordano, Ivana Pais, Andrea Paoletti, Tommaso Spagnoli, Michele Vianello e Riccarda Zezza)

18,00-19,00 | Business Clinic - Sessioni di Mentoring per i Coworking in start up (informazioni e prenotazione: info@espressocoworking.it)

Domenica 7 dicembre
Luogo: MULTIVERSO - VIA CAMPO D'ARRIGO 40/42 ROSSO

09,00-09,40 | Accoglienza e Registrazione

09,40-09,50 | Saluti e inizio lavori

09,50-11,10 | Pitch di 10 minuti - Call Coworking & Co. (i progetti nati nei coworking)

CubeCode

Trentino Social Tank

NeturalTalk

Informatore cosmetico professionista qualificato

Telling Stories

GERONIMO

Destinazione Umana

11,10-11,30 | Break

11,30-12,10 | Approfondimento con ospiti (a rotazione, tra Davide Agazzi, Gianni Barbon, Massimo Carraro, Dario Carrera, Davide Dattoli, Alex Giordano, Ivana Pais, Andrea Paoletti, Tommaso Spagnoli, Michele Vianello e Riccarda Zezza)

12,10-12,40 | Cambiamo le città con il lavoro collaborativo - dialogo con Michele Vianello

12,40-13,00 | Intervento Città di Firenze - Assessore Federico Giannassi - Organizzazione e personale, Lavoro, Decentramento, Trasparenza e semplificazione

13,00-14,20 | Pausa pranzo libera

Luogo: Le Murate Spazio SUC - Piazza delle Murate

14,20-14,30 | Presentazione attività: Laboratorio Smart Cities

14,30-18,30 | Laboratorio Smart Cities - Sessione collaborativa di coprogettazione

18,30-18,40 | Saluti

Multiverso

Coworking Conference Europe

18/11/2014

Anche Multiverso partecipa alla quarta edizione della Coworking Conference Europe. A Lisbona dal dal 24 al 26 novembre

Si terrà a Lisbona la quarta conferenza europea sul coworking, in programma dal 24 al 26 novembre.

Secondo quanto riporta il blog di coworkingfor, saranno 350 i partecipanti che si riuniranno nel corso della 3 giorni al Cinema São Jorge di Lisbona. Più di 50 i relatori che condivideranno il loro know how e la loro esperienza nel settore.  

Quest'anno, per la prima volta in assoluto, parteciperà anche Multiverso Coworking Network. Toccherà infatti a Lorenzo Cappellini, coworking manager e socio di Multiverso, illustrare la nostra esperienza:  “Dopo soli 3 anni dalla nascita, facciamo il primo importante passo in Europa. Siamo stati davvero felici di raccogliere questo invito perché ci permette di confrontarci con una platea internazionale e di presentare il progetto Multiverso a persone che come noi vivono l’esperienza del coworking, da cui cercheremo di capire qualcosa in più per migliorare e stare al passo con le più quotate smart cities al mondo. Racconteremo come siamo nati, chi siamo e dove vogliamo andare. Parleremo anche di come la nostra crescita si confronti tutti i giorni con le difficoltà del sistema economico e sociale italiano, ancora troppo legato a vecchi paradigmi. Soprattutto, però, approfondiremo quello che per noi è stato fin dall’inizio un’ispirazione e una volontà: espanderci senza snaturare la filosofia Multiverso, che ci ha portato a guidare l'espansione del nostro modello nel rispetto dei territori, del tessuto produttivo e nella valorizzazione delle competenze locali”.

Appuntamento quindi al Lisbona dal 24 al 26 novembre, con la quarta edizione della coworking Conference Europe.  Per maggiori informazioni coworkingeurope.net
 

Multiverso

Open Day

16/10/2014

Venerdì 24 ottobre l'open day della sede di Via Campo D'Arrigo (Firenze). Un programma denso di appuntamenti per scoprire i vantaggi del coworking

In un contesto in cui la sharing economy promuove servizi, conoscenze e spazi sempre più attivi in Italia, freelance e startup innovative toccano con mano quella che è ormai una delle più attuali dimensioni del lavoro: il coworking.
A tal proposito Multiverso Coworking Network organizza presso la sua sede di Via Campo D'Arrigo (Firenze) un open Day nel pomeriggio di Venerdì 24 ottobre con un programma denso di appuntamenti utili a scoprire i vantaggi del lavoro condiviso e le opportunità di aggiornamento professionale che possono nascere in uno spazio di coworking.
Tra le novità anche un riallestimento dello spazio, pensato per una migliore fruibilità da parte dei piccoli team di lavoro.

Nel programma (dalle ore 16:00 - Ingresso libero)

ore 16: Accoglienza & info point

Le novità del 2015


dalle 16:30: i progetti dei coworker in esposizione

 

JoinT Studio
Il dialogo costante tra Venere e Marte. Silvia Baracani è l’estetica, la psicogeografia, l’analisi, i tavoli ricolmi di libri, la ricerca sociale. Stefano Bonifazi è il design, la tecnologia, i banconi ricolmi
d’attrezzi, gli algoritmi generativi, dalle cazzuole ai robot.
Durante l'open day JoinT Studio presenterà una serie di prodotti di desing tra i quali Plug & Stay Forniture – “dal su misura alla serie”; un sistema di mobili a incastro senza colla o altra ferramenta realizzabili in tutte le essenze lignee, corian, acrilico, pietra ed ogni materiale lavorabile in lastra.  

Work-lab & i-Mage-Work
Stampa 3D (cartesiana e polare), realizzazione prototipi, modellazione meccanica,  animazione e rendering 3D e molto altro ancora. Work-Lab & I-Mage-Work sono due realtà che stanno portando avanti una sinergia molto importante all'interno del coworking, venerdì scopriremo perché.  

Mate Music
Mate Music è gruppo di ingegneri del suono e sound designer fiorentini. Il progetto, nato dopo anni d'esperienza in campo musicale e multimediale, ha base nel coworking multiverso dove ha costruito una sala di post produzione audio all'avanguardia. Mate Music offre servizi qualificati di produzione musicale, sound design, registrazione, mixaggio e lezioni individuali e collettive. In occasione dell'Open Day sarà possibile visitare lo spazio e effettuare degli ascolti guidati.

Hoi Poi di N_D creative
N_D creative è un collettivo di Architetti e Designer under 30, che promuove una progettazione attenta alle tematiche ambientali, sociali ed urbane, legate al rapporto tra lo spazio e chi lo vive.HOI POI è una struttura temporanea modulare, sostenibile, adattabile al territorio e personalizzabile a seconda delle esigenze.

Dome Florence
Laboratorio creativo di T-Shirt

Scarpe Spaiate
Una graphic novel sull'Argentina, da realizzare attraverso un progetto di crowdfunding

Inaugurazione nuovo showroom Gold
In un momento in cui gli acquisti si spostano sempre più sulla rete, il fondatore del marchio Omar Rashid decide di spostare definitivamente la vendita sull’online (www.goldstreetwear.com), mantenendo però il punto fermo del negozio fisico. Il nuovo negozio sarà in realtà uno show-room all’interno del coworking Multiverso dove sarà possibile effettuare gli acquisti online grazie ad una postazione informatica, oltre a poter toccare con mano i prodotti della collezione Gold.

dalle 17:30  Freelance calling (evento di networking) e Call to Cowork (incontro di matching)
iscrizione gratuita ma obbligatoria

Freelance calling
un incontro di networking, per far conoscere le proprie idee, confrontarsi, promuoverle e trasformarle in occasioni future. Scopri come

Call to Cowork
un desk, i servizi annessi ad un circuito di lavoro in cambio di alcune azioni specifiche per Multiverso. 

Scopri come

ore 19 - Presentazione di Espresso Coworking NonConferenza Nazionale dei Coworking 6-7 dic (FI)

La presentazione del prossimo incontro Nazionale dei coworking, del suo programma e degli  gli ospiti che vi parteciperanno. Quest’anno il format di Espresso coworking si è completamente rinnovato per rispondere a due domande:
Quali benefici traggono i progetti di imprenditori e professionisti appartenenti alle community di coworking?  
Quali ricadute in termini di impatto sociale sulle comunità locali possono avere le communities collaborative?

Intervengono:
Mico Rao, Lab121 Alessandria
Riccardo Luciani, Impact Hub Firenze
Mattia Sullini, Combo Open Project
Michele Magnani, Multiverso

dalle 19:45 - inaugurazione mostra "PERSONA" a  cura dell'associazione DayOne


Le opere  ritrattistiche di tre artisti, legati alla città di Firenze

 

Hugo Cárdenas  (Colombia)

Diego Caicedo (Colombia)
Sandra Andersson (Svezia)

una mostra collettiva che vuole indagare su ciò che c’è di più sensibile e delicato nell’emisfero delle relazioni tra gli esseri umani: le connessioni tra gli individui, il concetto di identità e la sua trasformazione in relazione all’idea che abbiamo di noi stessi e degli altri. Una riflessione che si estende alla mutevolezza della  vita e delle sue manifestazioni. Per maggiori informazioni www.dayone-art.com

 

 

Coordinate dell'evento:

#opencoworking
Giovedì 24 ottobre 2014
dalle 16 alle 21
c/o Via Campo D'Arrigo 42r (Firenze)

ingresso libero
www.multiverso.biz  

 

Multiverso

Multiverso a #IF14

06/10/2014

Venerdì 10 Ottobre all'Internet Festival per raccontare la nostra esperienza. Dalle 10 alle 19 presso l'Sms Biblio Parco Urbano Le Piagge - Pisa.

Venerdì 10 ottobre potrete trovarci all'interno dello spazio Opencoworking, uno spazio aperto e gratuito a disposizione di tutti, per fare networking, lavorare, darsi appuntamento e poter conoscere la filosofia e i professionisti dei più importanti coworking della regione.

Il programma della giornata:

12.00-13.00
Workshop: “Multiverso Coworking Network. L'esperienza di una rete in espansione”
Il funzionamento della rete di coworking Multiverso, il suo circuito di lavoro e  una panoramica  sulle nuove sedi in apertura, i servizi che offre e la sua vision.
Key words: sharing economy, freelance,  ecosistemi creativi, community management, lavoro collaborativo, start up.

Con:
Michele Magnani, Coworking Manager.

A seguire domande

15.00-18.00
Hosting #Makeitgoods: workshop “Ascoltare per coinvolgere”
I coach di mod-o ci accompagneranno lungo un percorso in 3 tappe: ascoltare, emozionare, coinvolgere, ciascuna delle quali sarà una simulazione immersiva del funzionamento di un’impresa davvero 3.0, sperimentando ruoli e tecniche e documentandola con gli stessi strumenti digitali che scopriremo.

 

 

18.15-19.00
Presentazione di Espresso Coworking 2014. Nonconferenza Nazionale dei coworking - 6/7 dicembre, Firenze

La presentazione ufficiale del prossimo incontro Nazionale dei coworking, del suo programma e degli ospiti che vi parteciperanno. Quest’anno il format di Espresso coworking si è completamente rinnovato per rispondere a due domande:

Quali benefici traggono i progetti di imprenditori e professionisti appartenenti alle community di coworking?  
Quali ricadute in termini di impatto sociale sulle comunità locali possono avere le communities collaborative?

Con:

 

Ivana Pais, Ricercatrice e saggista
Mico Rao, Lab121 Alessandria
Michele Magnani, Multiverso Coworking Network
Mattia Sullini, Combo Openproject
Riccardo Luciani, Impact Hub Firenze
Kiko Corsentino, TagPisa

Maggiori informazioni

 

Multiverso

CNA NEXT E I COWORKING

02/10/2014

CNA NeXT all’Internet Festival #IF2014 con Impact Hub, Multiverso e Talent Garden. A Pisa dal 9 all'11 ottobre

Cosa ci fanno gli artigiani con i coworking? Producono cambiamento!

CNA NeXT all’Internet Festival #IF2014 con Impact Hub, Multiverso e Talent Garden.
La collaborazione, la contaminazione, il nuovo lavoro e i nuovi modi di lavorare sono da sempre i temi forti di CNA NeXT www.cnanext.it, il format dedicato all’innovazione dei Giovani Imprenditori di CNA (la confederazione nazionale dell’artigianato).
Siamo tutti artigiani! Le forme dell’impiego di manualità ed intelletto travalicano i confini della manifattura e si arricchiscono delle professionalità della conoscenza, dei servizi per la comunicazione, l’innovazione e la creatività, per la promozione di un Made in Italy che è creazione delle mani e delle migliori intelligenze creative.
Per 3 giorni (9-10-11 Ottobre) CNA NeXT sarà all’Internet Festival di Pisa (presso Spazio SMS - San Michele degli Scalzi) per gestire uno spazio di coworking “Opencowo”dedicato alla creatività italiana, in tutte le sue forme.  Facendo alleanza con le 3 reti di coworking più significative della Toscana:

Multiverso www.multiverso.biz
Multiverso è un network di coworking del Centro Italia nato a Firenze nel Gennaio 2012 in uno spazio di 560 mq. Con 5 sedi tra la Toscana e l’Umbria (due a Firenze, Lucca presso il Polo Tecnologico, Siena un coworking di aziende e freelance e Foligno in uno spazio pubblico. Una rete in via di espensione che entro il 2014 aprirà anche ad Arezzo e Pistoia.  Ogni spazio ha le sue peculiarità territoriali e professionali. Oltre all'affitto di postazioni per freelance e startup, ha costruito un circuito di lavoro attraverso lo scambio di competenze e la condivisione di conoscenze del proprio network. Parteciperà come speaker alla Conferenza Europea dei Coworking di Novembre a Lisbona.

Impact Hub Firenze florence.impacthub.net
Impact Hub è lo spazio in cui progettare il futuro che vorremmo. Funziona come lo "snodo" di una rete che mette in contatto persone, imprese e realtà interessate ai temi dell'innovazione sociale, quindi a migliorare i contesti vita. Dentro Impact Hub si lavora insieme alla produzione di beni e servizi sostenibili dal punto di vista sociale e ambientale, realizzati con metodologie partecipative, l'utilizzo di tecnologie e la contaminazione tra settore pubblico, profit e non profit. In uno spazio di 400 metri quadri Impact Hub Firenze offre postazioni di co-working (uffici con scrivania, sale riunioni, internet), supporto logistico, consulenze di business e percorsi di incubazione: tutto quello che serve insomma, per trasformare un'idea in progetto imprenditoriale. Entrare a far parte di Impact Hub Firenze significa anche accedere a una community internazionale di innovatori sociali e quindi conoscere pratiche, soluzioni e approcci già sperimentati in altri contesti. Quello di Firenze è il settimo Impact Hub aperto in Italia (gli altri si trovano a Milano, Rovereto, Trieste, Roma, Bari, Siracusa). Nel mondo esistono decine di spazi sparsi in più di 60 città diverse, da San Francisco a Singapore, con una community di oltre 7000 membri.

Talent Garden pisa.talentgarden.org
Talent Garden Pisa è il primo centro di coworking nella città della Torre pendente. Situato nella cittadella dell’innovazione, sul modello dell’ufficio condiviso, Talent Garden Pisa ospita freelance, agenzie e start up impegnate a costruire il proprio avvenire sull’economia digitale. In questo spazio trova sede il fondo di venture capital Red Lions Ventures, impegnato nel campo dell’innovazione tecnologia e del sostegno all’imprenditoria giovanile. In uno spazio di oltre 400 mq., Talent Garden Pisa ospita fino a 48 talenti del mondo digitale. Aperto 24 ore su 24, la struttura offre anche 2 sale dotate di videoproiettori e rete wifi per riunioni e corsi di formazione, 1 terrazza di 250 mq. per eventi e serate, 1 sala eventi in grado di ospitare fino a 50 persone. Talent Garden Pisa è un ufficio green, giovane, esteticamente affascinante, e insieme è un ufficio moderno e funzionale. Un luogo in cui realizzare una vera contaminazione professionale e personale, a contatto con altri professionisti e realtà locali, al fine di stimolare la crescita, la creatività e il senso di imprenditorialità. Ospiterà i migliori talenti del mondo digitale, con forte propensione verso i settori web e comunicazione.
“Opencowo” sarà uno spazio aperto e gratuito a disposizione di tutti, per fare networking, lavorare, darsi appuntamento e poter conoscere, nei giorni del Festival, la filosofia e i professionisti dei più importanti coworking della regione. I promotori vi accoglieranno e organizzeranno anche alcune attività, come da calendario.

 

Il programma

Multiverso

Multiverso Coworking Network: il Meeting

16/09/2014

Sabato 20 settembre a Foligno il primo meeting che racconta l'espansione di Multiverso: Il network di coworking del centro Italia

Sabato 20 Settembre dalle 14:30 presso Multiverso Foligno, ubicato in Piazza del Reclusorio, si terrà il primo meeting annuale di Multiverso Coworking network; la nostra rete.

La sede folignate di Multiverso inaugurata nel maggio di quest’anno ospiterà coworkers provenienti da Firenze, Lucca, Siena e dalle sedi in apertura di Arezzo e Pistoia. Si discuterà delle prospettive del network e delle principali novità previste per la stagione 2014-2015.

Michele Magnani coworking manager con base a Firenze spiega “il network sta crescendo e prevediamo che l’espansione subisca un’ulteriore accelerazione nel 2015. L’occasione di sabato sarà molto importante, oltre al racconto e al confronto delle diverse esperienze saranno presentate alcune delle novità frutto di questa forma di lavoro collaborativo, ad esempio la nascita di una spin-off che verrà presentata proprio sabato”.
Elisa Cesarini. Coworking Manager illusterà Multiverso Foligno, come è nato il coworking "pubblico", l'importanza del network nella rete sociale folignate e i vantaggi delle strategie comuni. "Crediamo che dalla crisi si possa uscire solo con l'innovazione e costruzione di progetti condivisi, unendo i saperi e allontanado i campanilismi che tanto hanno vissuto nella nostra regione. Solo chi è capace di tarsformarsi rapidamente ed adattarsi alle nuove regole sociali può sopravviviere, evolvere e crescere."
Infine il Sindaco di Foligno Felice Mismetti che sarà presente con un intervento di saluto afferma: “oltre ad essere felici per aver contribuito alla realizzazione del primo coworking pubblico italiano e ad essere onorati che questo faccia parte di una rete per ora interregionale (ci auguriamo presto nazionale), siamo altresì onorati di ospitare il primo meeting dell’intera rete Multiverso. L’amministrazione comunale oltre ad aver dato l’incipit per la realizzazione del coworking a Foligno, crede fermamente che esso sia uno strumento fondamentale per sostenere la ripresa e lo sviluppo innovativo dell’intero territorio folignate e i primi mesi di lavoro lo dimostrano grazie alle competenze dei coworking manager e dei coworkers che animano lo spazio.”
 

Il PROGRAMMA

Al mattino: aggiornamento e novità del Network per i coworking manager

Al pomeriggio

Ore 14.30
Saluto del Sindaco di Foligno Nando Mismetti:

ore 14.45
Coworkers Pitch; una sessione di lavoro condiviso, con un focus sulla caratteristiche principali della sedi, I progetti utili al network e/o lo scambio di opportunità lavorative.

> Foligno, il volto pubblico di Multiverso, Elisa Cesarini. Coworking Manager
> Un progetto da condividere, a cura di AUGEO SRL & Socialappstore.com.

> La commercializzazione condivisa dei nostri prodotti e servizi – Firenze,
Silvia Baracani, Coworking Manager

> Multiverso Siena coworking tra aggregazione e formazione, Antonio Menguzzo, Leonardo Giovannetti, coworking manager.
>MY SNOOPER applicativo sentiment, Ernesto Di Iorio e Marco Ernandes di Quest.It
>Perchè un agenzia viaggi in un coworking, Luca Pelosi Corymbus viaggi.
> Il diritto sul WEB, Fabio Maggesi, Avvocato

>Un anno dall’apertura: le nuove prospettive – Lucca. Fabio Angeli & Mariano Fazzi, coworking manager

Ore 16.30 Pitch delle sedi in apertura (12 min.)
Presentazione delle future sedi, la compagine sociale, le caratteristiche e/o i progetti da condividere col network.

> Un coworking  nel centro di Arezzo, Lorenzo Bresciani, Studio Rosadini- Bresciani e associati & Stefano Salcini, Senior Developer

>Il progetto ed i servizi di Pistoia, Franco Pupillo, Pubblicitario Agenzia Pupillo & Co Fabrizio Porciani, Analisi e sviluppo Applicazioni per Interne Agenzia Smart Coworkers

Un progetto in gestazione per il 2015:

>. Coworking e poli tecnologici: un mondo in potenza Maurizio De Santis, Prato

Domande

Ore 18 Apericena

 

Multiverso

Pistoia Social Business Day

08/09/2014

Il 21 settembre 2014 a Pistoia. Esperienze nazionali e locali di condivisione di spazi lavorativi e di pratiche (Co-working)

Al via Domenica 21 settembre la seconda edizione dello (Yunus) Social Business Day di Pistoia che prende il nome dall'economista e banchiere Bengalese Muhammad Yunus,  premio Nobel per la Pace nel 2006 e ideatore del microcredito moderno.

L'iniziativa prevede una conferenza plenaria sul tema dell’imprenditoria sociale e del  terzo settore. Nel pomeriggio una serie di workshop tematici  su: co-working, volontariato, riuso degli spazi urbani e abitativi, orti sociali, km0, comunicazione per le imprese e molto altro.

Multiverso parteciperà ad un un seminario tematico  intitolato  "Esperienze nazionali e locali di condivisione di spazi lavorativi e di pratiche (Co-working)" con Rural Hub Napoli, Impact Hub Firenze e Sociolab  (ore 14.30 spazio espositivo “La Cattedrale”, via Pertini, area Ex Breda). 

Durante tutta la giornata saremo presenti con un corner informativo nella parte espositiva, curato dai partner che gestiranno Multiverso Pistoia in apertura nel mese di ottobre 2014.
In questo corner saà possibile chiedere informazioni sulla nuova sede pistoiese e su tutti servizi connessi (affitto desk, affitto sale e servizi web etc etc...)

La giornata  si concluderà con un aperitivo in cattedrale.
Qui il programma completo

 

Multiverso

SAVE THE DATE

03/09/2014

Il calendario dei nostri prossimi appuntamenti. Se vuoi incontrarci puoi farlo! #savethedate!

Settembre e Ottobre sono sempre stati mesi molto intensi per il nostro network e anche quest'anno non ci smentiamo.
Per tal motivo abbiamo deciso di stilare un'elenco degli appuntamenti a cui parteciperemo nelle prossime settimane. Nei prossimi giorni approfondiremo un po' più nel dettaglio nel frattempo ecco il nostro calendario...#savethedate!

Pistoia Social Business Day, 21 Settembre ore 14.30, spazio espositivo “La Cattedrale”, via Pertini, area Ex Breda.

JobRevolution Firenze, 25 e 26 Settembre,  Firenze Caffè letterario Le Murate

Internet Festival Pisa - 10 Ottobre dalle 10 alle 19. Centro Espositivo Museale S. Michele degli Scalzi (SMS)

Open Day Multiverso Firenze, 17 ottobre ore 16-21 Via del Campo D'Arrigo 42 rosso -

Potrai incontrarci e avere informazioni su:

- Che cos'è un coworking
- Come funziona il network Multiverso
- Affittare desk di lavoro o sale riunioni
- Conoscere i servizi che offriamo
- Aprire un coworking  
- Attivare collaborazioni

Ti aspettiamo!
 

Multiverso

COWOCAMP 2014

16/06/2014

In arrivo il 5° Barcamp nazionale sul Coworking. A Milano sabato 28 giugno. Tema di discussione di quest'anno "La comunicazione del Coworking"

Sono passati 4 anni dal primo Cowocamp: un momento in cui ci si vede, ci si rivede, si presentano i nuovi contatti... e sopratutto si individuano argomenti importanti di cui parlare.
L'evento organizzato da Massimo Carraro, fondatore della rete Cowo, avrà come tema di discussione "la comunicazione del coworking".
"In altre parole" - suggeriscono gli amici di Cowo sul loro sito - "il racconto delle nostre situazioni di coworking, verso l’esterno, verso gli utilizzatori degli spazi, verso le istituzioni, verso i media e… verso noi stessi. Ma anche l’esperienza di raccontare; non dimentichiamo che molti, nella coworking community hanno scoperto l’attitudine e il lavoro dello storytelling proprio attraverso il coworking: parleremo anche di loro,  di come il coworking abbia, talvolta, insegnato a comunicare".

Tra i vari ospiti di questo quinto barcamp che si terrà Sabato 28 giugno a Milano presso il Camplus living rubattino: Impact Hub, Piano C, Lofoio, Talent Garden, Mod-o, Lab 121, La Fabbrica dei Mestieri, Smartco2 e ovviamente anche noi. 

Per maggiori informazioni è sufficiente visitare il sito coworkingproject.com

 

 

Multiverso

COWORKING: una fotografia del fenomeno emergente in Italia

14/05/2014

La Fondazione Barberini organizza un incontro sul tema, in primo piano i risultati emersi da una ricerca del Centro studi dell’Università di Bologna. Martedì 27 maggio 2014 dalle 9:15 alle 18 presso WCap (Bologna)

La costituzione di Coworking, di Fab Lab e, più in generale, di strutture di condivisione di spazi e di attività di produzione materiale ed immateriale ha assunto le dinamiche di un fenomeno a cui molti soggetti - istituzioni, organizzazioni sociali ed imprenditoriali - stanno dedicando sempre più attenzione.

Il 27 Maggio 2014, a Bologna, presso WCap in via Oberdan 22, la Fondazione Ivano Barberini presenterà i risultati emersi dalla ricerca svolta Elisa Badiali, Phd del Ces.co.com (Centro studi dell’Università di Bologna), per individuare i caratteri fondamentali del fenomeno, ponendo particolare attenzione alle motivazioni dei soggetti coinvolti ed alle forme che questo assume.
Durante la giornata, a seguito della presentazione della ricerca, sono previsti tre panel di approfondimento, un buffet in cui si prevede anche un’attività di networking informale fra gli ospiti, e, nel pomeriggio, tre gruppi di lavoro che affronteranno questioni e tematiche aperte relative al fenomeno indagato.

All’interno dei panel e dei gruppi di lavoro è prevista la partecipazione di operatori ed esperti, di coworkers, di rappresentanti del mondo della Cooperazione e di Istituzioni.

La Fondazione Ivano Barberini, espressione del mondo cooperativo italiano, ha affrontato questo tema nella convinzione che l’imprenditorialità associata, e la forma organizzativa e lavorativa dei coworking ad essa collegata, possa essere una risposta ad una domanda sociale ed una delle basi su cui rivitalizzare la Cooperazione nel nostro Paese.

L’evento del 27 maggio rappresenta quindi un utile occasione di confronto.

Multiverso ha già confermato l'adesione all'iniziativa.

Per maggiori informazioni: COWORKING: una fotografia del fenomeno emergente in Italia.

 

Multiverso

Che cos’è il coworking?

28/04/2014

Come si è sviluppato? Ma sopratutto...come funziona? Una rapida introduzione

Il coworking si è sviluppato in Italia a partire dal 2008 dopo che il fenomeno è nato negli Stati Uniti e in Nord Europa nel 2005.  Si tratta di un luogo destinato all'affitto di postazioni di lavoro per professionisti, nato con l’espansione dei servizi del terziario avanzato e la moltiplicazione di nuove figure professionali non comprimibili entro schemi ed etichette consolidate come quelle delle libere professioni e del lavoro dipendente.

A differenza del tipico ufficio, coloro che vi lavorano non sono impiegati nella stessa organizzazione.

Si tratta di lavoratori autonomi, professionisti che lavorano da casa, partite iva e piccole società, startup, persone che viaggiano frequentemente. Una soluzione che permette di abbattere sensibilmente le spese di un ufficio e di avere una serie di servizi a disposizione per le proprie esigenze, tuttavia non è un fenomeno emerso semplicemente per abbattere i costi.
Il Coworking è prima di tutto una risposta all’esigenza di uscita dall’isolamento lavorativo ed esistenziale per i professionisti che non possono permettersi di avere un ufficio, per genitori con bambini piccoli che lavorano da casa, per chi ha bisogno di competenze diverse da integrare nei propri progetti.

Molto velocemente è diventata una modalità di lavoro che mette al centro dell’attività la condivisione di un ambiente, di solito un open space (con spazi diversificati per la socializzazione, per il lavoro individuale e in team e per la formazione) in cui si genera uno scambio di competenze.

Il coworker pur lavorando in modo autonomo, condivide dei valori  ed è interessato alla sinergia che può innescarsi lavorando a contatto con altri professionisti, così ha preso piede questo nuovo stile di lavoro.
Il modello è basato su un processo collaborativo e informale nato dalla pratica del networking; gli spazi di coworking hanno dato una forma fisica alle collaborazioni virtuali nate in rete. Le pratiche di gestione si fondano sulla cura delle relazioni professionali e della community di riferimento, gruppi sociali e professionali da cui nascono e si espandono le esperienze di di spazi di lavoro condiviso.

Il cuore del coworking è la condivisione di conoscenze e competenze che messe in comune determinano un diverso grado di innovazione e la moltiplicazione delle opportunità lavorative. Molto importante la cura dello spazio che deve essere funzionale alle attività delle persone che lo abitano, uno spazio che cambia con il cambiare dei professionisti che vi prendono parte, spesso coinvolti in tutte le fasi del lavoro e della gestione degli spazi stessi.

Questi sono elementi di fondo che permettono di organizzare l’ecosistema mettendo in condizione le persone di collaborare al meglio. Luoghi in cui si può stare per il tempo che si ritiene necessario ponendo in essere diversi gradi possibili di intensità nelle relazioni professionali. Ma quali sono le professioni che lo abitano? Da prima sono state le professioni legate alla comunicazione web e in generale all’innovazione tecnologica, le startup, spesso si insediano nei coworking attivando collaborazioni con i professionisti intorno a loro per la progettazione e realizzazione di beni e servizi (crowdsourcing).

In realtà è uno stile di lavoro che non è connaturato ad un singolo ambito lavorativo o attività, ma è applicabile a settori molto diversi tra loro, dalla programmazione all’artigianato, passando per le professioni più disparate.

Esistono circa 300 coworking in molte città Italiane, piccole, medie e grandi: le tipologie sono tra le più diverse sia dal punto di vista giuridico, dell’organizzazione del lavoro che per i temi e gli ambiti di intervento. Esistono reti strutturate e singoli coworking. 

Luoghi dove prendono forma percorsi di formazione su temi specifici, workshop, momenti di discussione libera, e dove si costruiscono team di lavoro per la prototipazione di prodotti. Molti di coloro che partecipano al Coworking danno vita ai BarCamp.

Questi incontri sono definiti come non-conferenze in cui i partecipanti decidono sul momento i temi di discussione, una modalità aperta. Si determina un processo sociale di tipo orizzontale orientato all’innovazione, seguendo la definizione della Stanford Social Innovation Review possiamo parlare di innovazione sociale come ricerca di nuove soluzioni ad un problema sociale in modo efficace, efficiente e sostenibile, sia rispetto alle soluzioni esistenti sia rispetto al valore creato che matura per la società nel suo complesso.
Per concludere (provvisoriamente) possiamo dire che Il coworking, risponde ad una domanda sociale concreta e diffusa come tutti i fenomeni legati alla pratica della condivisione e dello scambio, ed implementa il valore sociale ed economico dell’attività per la persona, per il territorio circostante e per gli affari.
 

Ti piacerebbe entrare nel nostro circuito professionale?
Entra in contatto con noi per scoprire tutte le nostre offerte!

 

Lucca

Multiverso Foligno

05/04/2014

La rete del coworking Multiverso arriva anche in Umbria! In maggio l'apertura della sede folignate

E dopo Multiverso Siena arriva anche Multiverso Foligno
La prima sede umbra di Multiverso avrà come sede un palazzo storico del 1700, ubicato in una posizione altamente strategica della città: Piazza del Reclusorio, in pieno centro, distante solamente 200 metri dal grande parcheggio del plateatico, facilmente raggiungibile anche dalla stazione ferroviaria. Uno spazio di circa 600 mq diviso tra 5 uffici privati e 28 desk in open space, una sala riunioni, una sala conferenze, un front office con segreteria per gestire e promuovere la propria attività e una caffetteria autogestita.

Il primo obiettivo è quello di creare, nei primi sei mesi dall’apertura, una prima base di 15 coworkers stabili e un primo corposo nucleo di professionisti più flessibili che, nell’ottica del coworking, utilizzino i vari servizi offerti facendo dello spazio un punto di rifermento.

A tal fine si è cercato di venire incontro a tutte le possibili richieste garantendo soluzioni adatte ad ogni esigenza: formula “desk”, rivolta a singoli professionisti che necessitano di una postazione di lavoro fissa comprensiva di tutti i servizi; formula “coffee club”, per chi ha bisogno di un luogo flessibile per lavorare e incontrare clienti; formula “corporate”, ovvero una soluzione su misura per società nascenti e startup innovative.

Il progetto Multiverso Foligno nasce in seguito alla partecipazione e alla vittoria ad un bando comunale da parte della MOOW srl agenzia di comunicazione integrata, composta da professionisti della comunicazione e dei nuovi media.
Moow srl, società che andrà a gestire lo spazio, sposa in pieno la filosofia di Multiverso: un'idea basata sulla condivisione delle opportunità per i professionisti associati alla rete,  ma anche sull'offerta agevolata di prestazioni e servizi presenti nel circuito che i coworkers non sarebbero in grado di svolgere in proprio.

Una collaborazione quindi che non nasce casualmente. Tale collegamento porterà fin da subito alla condivisione del know-how trasmesso dalle altre realtà esistenti e darà la possibilità ai coworkers di Foligno di  poter pubblicare su questo sito profilo e portfolio personale; il tutto in sinergia con 300 coworkers del network e con la possibilità di ampliare collaborazioni e commesse.

 

I promotori di Multiverso Foligno

MOOW srl, una società di Filippo Salvucci, Daniela Innocenzi, Elisa Cesarini, Filippo Orelli e Stefano Rossi.
Multiverso Foligno farà parte della rete di coworking gestita da Back Sas, i cui soci sono Niccolò Pecorini, Antonio Ardiccioni, Silvia Baracani, Omar Rashid e Michele Magnani.

Lucca

ERASMUS PER GIOVANI IMPRENDITORI

03/04/2014

Venerdì 11 aprile dalle 9 del mattino c/o Multiverso Firenze la presentazione del progetto che permetterà ai giovani imprenditori italiani di essere ospitati presso un'impresa affermata in un altro paese europeo

L'11 aprile dalle ore 9.00 alle 11.00 gli imprenditori toscani sono invitati a una colazione d'affari, per la presentazione del programma europeo “Erasmus per giovani imprenditori” che permette il soggiorno di un giovane imprenditore presso un imprenditore affermato di un altro paese finalizzato a creare delle contaminazioni professionali e commerciali, a innovare e internazionalizzare le imprese esistenti e future.

All'incontro saranno presenti anche imprenditori italiani e spagnoli, giovani (Federico Tarantino di Nostraenergy, Lorenzo Paccini di Encara, Ivan Corral Molina, Javier Hoces Lucena) e affermati (Gianluca Galli di Bioproject Firenze, studio Giogieri di Firenze), che hanno avuto concrete esperienze di scambio per portare la loro testimonianza. Durante l'evento è previsto uno spazio informale per condividere attività e progetti e fare rete.

L'iniziativa è curata da Accademia europea di Firenze, un'agenzia formativa attiva da oltre 20 anni sul territorio toscano con lo scopo di favorire la dimensione europea nella formazione e la mobilità dei lavoratori e delle imprese.

“Sappiamo bene che siamo in crisi”, afferma Donatella Santosuosso, presidente di AeF, “La novità è che c'è un programma europeo che ci dà la possibilità di andare oltre questo clima di pesantezza e sfiducia, oltre la mancanza di prospettive a cui tutti i giorni la realtà e i media ci costringono. La realtà va trasformata e l'Unione Europea, con questo programma, ci aiuta a farlo. Dobbiamo renderci conto che il mondo è cambiato e imparare a gestire il cambiamento piuttosto che subirlo. Vogliamo far entrare nella nostra impresa una ventata di freschezza e innovazione? E allora il programma Erasmus per giovani imprenditori fa al caso nostro”.

L'incontro è rivolto a imprenditori interessati a rinnovare la propria impresa, a conoscere nuove idee vincenti, aprire nuovi spazi commerciali e di bussiness, ospitando per un periodo di 1-6 mesi un giovane imprenditore di un altro paese europeo.

 

Lucca

Multiverso legge la città a Pistoia

01/04/2014

Rigenerazione urbana e nuovi lavori nella città che cambia.

VENERDI 4 APRILE, PRESSO LA SALA MAGGIORE DEL PALAZZO COMUNALE, PIAZZA DEL DUOMO - PISTOIA.

 

Leggere la città è un appuntamento che riflette sulla realtà delle piccole e medie città europee, luoghi nei quali precipitano le contraddizioni e i disagi del mondo contemporaneo, ma anche centri di nuove opportunità, di produzione di senso, di creatività, di futuro.
 Per quattro giorni Pistoia si trasformerà in Casa del Pensiero Urbano con decine di incontri e appuntamenti che declineranno, da diversi punti di vista, sociale, urbanistico, economico, artistico, storico, il tema di questa edizione: le differenze

Evento promosso dal Comune di Pistoia con il patrocinio di Regione Toscana e Provincia di Pistoia. Con il contributo  di Camera di Commercio di Pistoia e Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Lucchesia.

 

Una nuova dimensione del lavoro nella nuova città

 

ore 15.00 lntroduzione

Andrea Aleardi, Fondazione Michelucci

 

ore 15.15 Casi studio/esperienze in  corso tra pubblico e privato:

 

• Spazi e servizi supporto  dello sviluppo d'impresa: Ia Greenhouse e !'Innovation Factory di Rovereto

Michele Tosi, Progetto Manifattura

 

Multiverso Coworking Network

Silvia Baracani e Michele Magnani, Multiverso. Firenze

 

Sperimentazione accelerazione d'impresa

Jacopo Marella, Nana Bianca. Firenze

 

Spazisaperi e  risorse condivisi per le professioni creative giovanili

Giorgia Boldrini.Progetto lncredibol, Bologna
 

ore 17.00 Tavola rotonda

con: Uniser. CNA Giovani,  Assindustria Giovani. Ance.Urban Pro.Pistoia Social Business City.
Coordina Roberto Agnoletti, Fondazione Michelucci
 

ore 18.00

Conclusioni

Samuele Bertinelli, Sindaco di Pistoia

 

I seminari sono organizzati da Comune di Pistoia e Fondazione Michelucci, con il contributo dell’ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Pistoia e CNA di Pistoia.

 

Vedi il programma completo

facebook.com/LeggereLaCittaPistoia

@leggere_lacitta

 

Ingresso libero

Lucca

Multiverso Siena

26/03/2014

Venerdì 28 marzo in via Massetana inauguriamo la nostra sede senese. In orbita alle ore 16!

Arriva a Siena la prima società di coworking con l’apertura del nuovo centro del network regionale Multiverso già presente a Firenze e Lucca.

Circa 600 mq di spazio di lavoro condiviso e uffici, strategicamente ubicati in via Massetana (vicino alle uscite dell’Autopalio e non distante dal centro di Siena), sono disponibili per i professionisti che vogliono avvicinarsi a questo modo di lavorare insieme.
Spazi ed arredamento (progettati dai nostri professionisti) sono pensati per favorire forme collaborazione fra aziende e freelance. La struttura è dotata di una caffetteria, aula formazione, sala riunioni, un open space attrezzato per singoli professionisti e l’area corporate per piccole imprese ad alto contenuto tecnologico.
Aderire a Multiverso Siena significa avere a disposizione un desk e delle aree comuni con connessione internet a banda larga, centralino/segreteria dalle 9 alle 13, utenze, uso di stampante e fax ad un costo fisso mensile inferiore agli attuali prezzi del solo affitto dei locali.

Dopo l’apertura fiorentina avvenuta nel gennaio 2012, il circuito Multiverso, si sta allargando sempre di più. All'inuagurazione nel 2013 della sede lucchese, e a quella di Siena Venerdì 28 marzo 2014 seguiranno anche Foligno e Firenze Santa Maria Novella.
La dimensione regionale e l’inserimento in un circuito che già conta già oltre 150 professionisti, rappresenta un’opportunità concreta e uno strumento utile per chi opera sul territorio senese e, più in generale, sull’area vasta del sud della Toscana, sia per la sua dote di relazioni e contatti commerciali, sia per l’infrastruttura logistica a disposizione: aderendo a Multiverso SIena, infatti, si potranno utilizzare di tutte le sedi toscane del circuito per ricevere clienti, programmare iniziative e quant’altro.


All’interno del circuito Multiverso sono ricoperte una vasta gamma di professionalità. Troviamo digital strategist, grafici, web designer, web developer, architetti, sound engineer, videomaker, consulenti comunicazione, fotografi. Ma anche interior designer, giornalisti, ingegneri e traduttori.

 

Come è ormai noto ai nostri utenti, uno dei criteri principali a cui si ispira Multiverso è la condivisione delle opportunità che nascono all’interno di una rete in continuo sviluppo. Per capire questo basta pensare che appena due anni fa aderivano alla rete del coworking toscano solo 30 professionisti, un quarto di quanti sono oggi.

 

Il programma dell'inaugurazione

Dalle ore 16 Front Office: per chi è interessato ad avere informazioni sul circuito professionale di Multiverso, i suoi servizi e l'affitto dei desk

Dalle 18 inaugurazione e presentazione del progetto con: 

Alessandro Cannamela - Multiverso Siena
Michele Magnani - Multiverso Coworking Network
Francesca Mazzocchi, Giovani Imprenditori Cna Toscana

A seguire alle 18.30 buffet fino alle 21

Ingresso libero

 

Lucca

VERSO NUOVE DIMENSIONI

13/03/2014

Dal 22 marzo numerose iniziative e nuove aperture di spazi di coworking a Siena, Firenze Santa Maria Novella e Foligno. 1800 mq totali a disposizione, 150 associati tra imprenditori e freelance, 200 postazioni disponibili e 12 meeting room

...pronti per entrare nell'iperspazio!

Nel 2014, agli spazi già attivi di Firenze Campo di Marte e di Lucca nel Polo Tecnologico, si andranno ad aggiungere le nuove sedi di Siena, Firenze S.M.Novella e Foligno. Successivamente sarà la volta anche di Prato, Arezzo, Pistoia e Grosseto.
Le dimensioni raggiunte permetteranno a Multiverso di sviluppare servizi e office facilities pensati anche per startup e imprese che non risiedono sul territorio ma che vogliono  attivare collaborazioni professionali nel centro Italia.

Il lungo calendario di iniziative e aperture parte il 22 marzo con l'open day presso la nostra sede all'interno del Polo Tecnologico Lucchese: dalle 10.00 del mattino front office e accoglienza per conoscere meglio la realtà del coworking. Dalle 16.00 sarà possibile assistere alla presentazione dei corsi di formazione di Multiverso: “Blender base” di Alessio Mugnani, “Linux Board” di Matteo Lucchesi, “Web design” di Clemente Pestelli e il “Francese per il business” di Sana Sediri.
Alle 17.30 “Adriano Olivetti: biografia di un innovatore”;  incontro con Beniamino de Liguori Carino, direttore editoriale delle edizioni di Comunità che presenterà il libro “Adriano Olivetti, la Biografia”. Un occasione per conoscere più in profondità i tratti di un personaggio chiave della storia e del presente del nostro paese.
Si prosegue poi il 28 marzo con l'inaugurazione della sede di Siena sulla strada massetana Romana:  500 mq di open space, 24 scrivanie a disposizione per professionisti e imprese e un'area “coffee club” dedicata agli incontri di lavoro e al networking collaborativo.
Nelle settimane successive sarà la volta della centralissima sede di Via della Scala a Firenze (Multiverso Santa Maria Novella) pensata per piccole startup  in transito. Ad essa seguirà l'apertura di Multiverso Foligno: 570 mq e oltre 16 scrivanie nel  primo primo esperimento di coworking pubblico della Regione Umbria.
La modalità in cui sta avvenendo questa espansione è significativa: dimostra che il modello organizzativo e i servizi offerti dal coworking Multiverso rispondono ad una domanda reale e diffusa nei tessuti produttivi dei territori in cui andrà ad insediarsi.
Le nuove sedi nascono da una richiesta che ci è stata rivolta da creativi e imprenditori del territorio al fine di riprodurre il modello attuale nella loro città e nella loro community: per offrire servizi congeniali alle nuove forme di lavoro e di impresa, per l’ampliamento delle competenze e delle opportunità disponibili, per la messa in rete di nuove professionalità.
Multiverso è anche una comunità di creativi e una rete di lavoro che mette la ricerca, la cultura e lo scambio di saperi al vertice della propria mission. La creazione di nuove opportunità di business e nuove forme del lavoro è possibile solo  analizzando criticamente le esperienze significative della storia industriale del nostro paese, i fenomeni e le implicazioni nate dallo sviluppo tecnologico, le possibilità e i rischi derivanti dalle mutazione del mercato e delle forme del lavoro.
Per questo motivo Multiverso Coworking Network propone un ricco calendario di inziative, seminari e corsi di formazione ai quali si andrà ad aggiungere la riproposizione dell’inchiesta di M-Theory, l'associazione che cura e promuove la ricerca e la formazione continua dei professionisti e delle strutture associate a Multiverso.
 

Lucca

Multiverso Open Day 2014 (Lucca)

10/03/2014

Sabato 22 marzo dalle 10 alle 20.30 presso il Polo Tecnologico Lucchese

Multiverso Lucca apre le porte alla città per mostrare le attività che si svolgono all'interno dello spazio, le funzionalità della struttura e le potenzialità del circuito di lavoro.
Dalle 10.00 del mattino front office per conoscere meglio i dettagli del coworking lucchese. Dalle 16.00 sarà possibile assistere alla presentazione dei corsi di formazione Multiverso: “Blender base” di Alessio Mugnani, “Arduino” di Matteo Lucchesi, “Web design” di Clemente Pestelli e il “Francese per il business” di Sana Sediri.
Alle 17.30 “Adriano Olivetti: biografia di un innovatore” incontro con Beniamino de Liguori Carino, direttore editoriale delle edizioni di Comunità che presenterà “Adriano Olivetti, la Biografia”. Un volume che oltre a chiarire molti aspetti della vita del più importante industriale italiano del '900, sarà l'occasione per conoscere più in profondità i tratti di un personaggio chiave della storia e del presente del nostro paese.
Per maggiori informazioni lucca@multiverso.biz o 055 4089304.

Lucca

COWORK IN PROGRESS

28/11/2013

Esperienze di coworking a confronto, il 4 e il 5 dicembre presso l'informagiovani di Firenze. Insieme a noi Tag, Impact Hub, Combo Project e Piano C

Condividere uno spazio di lavoro significa anche condividere idee, competenze, strumenti e progetti. Forse è anche per questo che le esperienze di coworking si stanno diffondendo a macchia d'olio in Europa e in Italia.

Il coworking può essere il motore di nuove opportunità per i giovani e per il lavoro anche a Firenze? Se sei uno studente universitario o un neolaureato, se sei un professionista o collabori con un’associazione, grazie a "cowork in progress" potrai finalmente scoprirlo.
Durante la due giorni presso l'informagiovani di Firenze avrai l’opportunità di parlare e di lavorare con consulenti che hanno fatto nascere o stanno facendo nascere spazi di coworking molto diversi tra loro:

 

Mattia Sullini | Combo Openproject Firenze
Michele Magnani | Multiverso Firenze
Riccardo Luciani | Impact Hub Firenze
Francesco Corsentino e Marco Maltinti | Talent Garden Pisa
Raffaele Giaquinto | PianoC Milano

Cowork in Progress è un’iniziativa del progetto Governance 2: per una Firenze che guarda al futuro, realizzato nell’ambito dei Piani Locali Giovani - Città Metropolitane, promossi e sostenuti dal Dipartimento della Gioventù - Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’AnCi - Associazione nazionale Comuni italiani.

Le coordinate dell'evento:

COWORK IN PROGRESS
Mercoledì 4 e giovedì 5 dicembre dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 17
℅ Informagiovani - Vicolo di S.Maria Maggiore 1
Ingresso libero con iscrizione obbligatoria

Per le iscizioni contattare l'ufficio Politiche Giovanili
055 2625980 - politichegiovanili@comune.fi.it

Ti aspettiamo!
 

Lucca

Espresso Coworking

26/11/2013

Anche quest'anno partecipiamo a Espresso Coworking, nonConferenza nazionale di coworking e lavoro - 6/7/8 dicembre – Roma (seconda edizione)

Un'incontro nazionale tra referenti dei centri di coworking italiani e la Pubblica Amministrazione nelle giornata del 6 dicembre a Roma, con a seguire il 7 dicembre tavole rotonde per progetti di sviluppo sul coworking e nuovi modi di lavorare e domenica 8, per concludere, tour dei centri di coworking romani.
Tutto questo è Espresso Coworking, nonConferenza nazionale di coworking e lavoro, dal 6 all'8 dicembre  Roma (seconda edizione - programma e location su www.espressocoworking.it)

Nella giornata di venerdì 6 dicembre il "coworking" incontra la Pubblica Amministrazione.
Saranno presenti rappresentanti di amministrazioni pubbliche che hanno già elaborato o avviato progetti a favore del coworking attivando voucher e sinergie con soggetti privati. La giornata trascorrerà con i racconti dei rappresentanti delle PA, in dialogo aperto con i partecipanti alla nonConferenza.

Già confermati il Vice Presidente Massimiliano Smeriglio per la Regione Lazio, il Consigliere Filippo Barberis per il Comune di Milano, l’Assessore Giovanni Marani per il Comune di Parma, il Sindaco Marco Pichetto per il Comune di Veglio, Lorenzo Tragliavanti direttore CNA Roma e un referente della CNA di Parma.

Saranno inoltre illustrati alcuni casi di coworking che stanno portando un significativo impatto sul territorio,

tra cui il nostro per quanto riguarda sopratutto lo scambio di lavoro tra coworker, quello di lab121 ad Alessandria sul mutualismo tra soci e l’impatto sociale di Riot Studio ‎ a Napoli.
La volontà è di aprire un dialogo costruttivo, fondato su esperienze concrete e finalizzato ad ampliare le occasioni di sinergia tra PA e coworking.

Sabato 7 dicembre ci sarà una grande condivisione delle esperienze di coworking made in Italy finalizzate ad individuare le principali linee guida del movimento del coworking. Le tavole rotonde saranno focalizzate su temi fondanti del coworking (sostenibilità economica, gestione delle community, impatto sui territori) per sottolineare gli elementi comuni ai diversi cowork, con l’intento ultimo di trovare un indirizzo generale per la nascente rete nazionale.

Nel corso della giornata di sabato, saranno illustrati argomenti e progetti specifici: lo stato dell’arte del coworking con gli aggiornamenti sulla Conferenza Europea di Barcellona (11/13 Novembre)   a cura di Combo, Ecowork  e Coworkingfor, la presentazione di nuove forme di imprenditorialità a cura Università Bologna, Fondazione Ivano Barberini (Bologna) in collaborazione con la nostra struttura, l’organizzazione della  festa di co-lavoro “Europa Altri Confini” organizzata da Casoart, il mutualismo di lab121  (Alessandria), l’assistenza sanitaria proposta da OZ officine zero (Roma), il concetto di Epidemia collaborativa con Combo (Firenze), le nuove forme di rappresentanza per i lavoratori contemporanei in riferimento alla legge 4/2013 in tema di riconoscimento delle professioni non regolamentate a cura di Re Federico (Palermo) e Millepiani (Roma).

Alcuni panel, più specifici, saranno orientati alla gestione degli spazi e uffici a tempo come quello di La Fabbrica dei Mestieri (Brescia) su La rete di Coworking Italia per Expo 2015, il racconto dell'esperienza 1x Coworker Store di Mod-o (Pordenone) e approfondimenti sul marketing per il coworking con Andrea Boscaro di The Vortex.
Sarà inoltre presentato il primo libro sul tema “Coworking Progress. Il Futuro è arrivato” di  Riccardo Valentino, per Nomos Edizioni.

Molti gli altri referenti di coworking attesi e in via di conferma: Talent Garden, rete di spazi coworking orientato all’avvio di start up digitali; The Hub rete di cowork che facilita i progetto a impatto sociale; Piano C di Milano, che pone attenzione al work life balance per genitori.

Espresso Coworking sarà inoltre l’occasione per premiare gli studenti dell’Istituto Europeo di Design (IED) di Roma per aver progettato uno spazio di coworking esterno, all’interno del cortile del cowork lab121 di Alessandria; il progetto era nato lo scorso anno durante la prima edizione della nonConferenza.

Gli oltre 20 relatori attesi da tutta Italia, tra PA e coworker, si ritroveranno nell’accogliente spazio di SPQwoRk di via Portonaccio 23/b, accanto all’ex stazione Tiburtina.
La location scelta è un cowork dove giovani creativi decidono di sviluppare le proprie idee, lavorando in un ambiente condiviso, con l’obiettivo di abbattere i costi fissi ed incrementare la propria mole di lavoro.
Alcuni incontri si svolgeranno nella vicina scuola di musica TOTEMTANZ, che rispecchia lo spirito della nonConferenza, come citato sulla loro pagina web “La nostra fede è quella di vivere e lavorare nel rispetto degli altri, in armonia e con libertà d’espressione.”

Domenica 8 dicembre, i centri di coworking romani resteranno aperti per accogliere i partecipanti di Espresso Coworking. L’organizzazione fornirà una mappa e il tour degli spazi sarà libero.
Espresso coworking è sponsorizzato da campioniomaggio.it, start up italiana, che segnala sul suo sito internet, tutto ciò che si può ottenere gratuitamente sul Web.
L’evento è inoltre patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù, Regione Lazio, Regione Piemonte, CNA Roma, Provincia Alessandria.

La partecipazione a Espresso Coworking richiede un’iscrizione e prenotazione del biglietto sul sito www.espressocoworking.it
Per info iscrizioni e convenzioni per il pernottamento si può contattare info@espressocoworking.it.
Gli appassionati del web potranno seguire la nonConferenza sui social (hashtag ufficiale #EC13) e in diretta streaming.
 

Lucca

Festival Immaginario 2013

19/11/2013

Dal 20 al 24 Novembre a Perugia l'appuntamento nazionale su cultura, tv, innovazione e web. Tra gli ospiti Renzo Arbore, Gad Larner, Dario Fo, Gipi e Antonio Rezza

All'interno della rassegna anche la nuova sezione web festival.
Multiverso sarà presente all'incontro "Coworking, il nuovo paradigma del  lavorare" che si terrà Sabato 23 novembre alle 16.00 presso la suggestiva Rocca Paolina (Perugia).
Modera l'incontro Luca De Biase, giornalista esperto di innovazione tecnologica e prospettive sociali ed economiche dei  nuovi media. Insieme a noi anche Talent Garden, Toolboox, FabLab Torino, Spazio Grisù e Arduino.  
Per maggiori info clicca qui. Per scoprire gli ospiti del Festival Immaginario clicca qui.

 

PROMO DESK LUCCA

23/10/2013

Una postazione di lavoro, uno spazio confortevole, una community per professionisti, creativi e startup. Tutto quello che serve in un solo luogo e in una sola offerta

La promozione include:

 

Postazione di lavoro personale in open space
Sala Riunioni

• Connessione internet a banda larga

• Centralino/segreteria (orario 9:00-13:00)
• Utenze

• Uso di stampante
• Inclusione nel circuito professionale di Multiverso
Attività: Corsi di formazione (aula formativa dedicata), mostre, workshop, barcamp
, meeting e molto altro.
 

Tutto questo a soli 165 € + iva al mese*

 

Pensaci! L’offerta è valida fino al 31 dicembre 2013

scrivi a promodesk@multiverso.biz

Oppure passa a trovarci presso la nostra sede
 

*promozione attivabile se sottoscrivi un contratto di almeno 6 mesi

Lucca

LINUX DAY LUCCA

22/10/2013

LuccaLUG vi invita al Linux Day 2013. Sabato 26 Ottobre presso la sede di Multiverso Lucca (Polo Tecnologico Lucchese - dalle 10:30 alle 19:30).

Il tema di quest'anno è Innovazione. Di tutti. Per tutti.

A partire dalle 10:30 saranno presenti per tutta la giornata i seguenti stand:

>Cosino, scheda industriale modulare per la prototipazione rapida, compatibile con Arduino;

>La nuova stampante 3D del LuccaLUG, una Prusa Mendel i3 modificata per aumentare le dimensioni del volume di stampa, la stampante sarà controllata dalle piattaforme elettroniche Cosino e Arduino;

>UDOO, la nuova scheda nata sulla scia di piattaforme come Arduino e Raspberry ma con una maggiore potenza di calcolo

>Blender, software di Grafica 3D, ottimo strumento Open Source per la realizzazione di video e animazioni 3D, una valida alternativa ai software commerciali nel campo della Comunicazione e della Promozione;

>Troy Nachtigal, di Stitch and Solder;

>Licenze Creative Commons, come tutelare le proprie creazioni senza ricorrere a licenze proprietarie, cosa sono e come si usano;

>SoundBerry, Raspberry PI powered wifi soundbox.

A partire dalle 17:00 si svolgeranno inoltre alcuni talk tenuti da:

Donato Nitti, dello Studio Legale Nitti & Associati di Firenze;
Clemente Pestelli, docente di Diritto dell'Informazione e della Comunicazione Digitale all'Accademia di Belle Arti di Carrara;
Rodolfo Giomenti, "papà" e sviluppatore della scheda Cosino;
Fablab Pisa, the ideas factory.

Seguirà un aperitivo per tutti i partecipanti.
per dettagli e aggiornamenti, visitate la pagina www.luccalug.it/linux-day-2013

 

DOVE?
presso MULTIVERSO Lucca
polo tecnologico lucchese
via della Chiesa XXXI, traversa I, n° 231
Sorbano, Lucca
mappa

LuccaLUG ringrazia:

Make Tank, Marketplace multi-vendor e blog sul mondo dei makers, per la preziosa collaborazione nell'organizzazione www.maketank.it
Multiverso, per l'ospitalità nella sua splendida sede lucchese
Polo Tecnologico Lucchese, per la sua disponibilità www.polotecnologicolucchese.it
CNA Giovani Imprenditori Lucca, per il supporto alla comunicazione www.cnalucca.it
 

Lucca

MULTIVERSO OPEN DAY 2013 (Lucca)

15/10/2013

Venerdì 25 ottobre l'Open Day presso la nostra sede lucchese. Venite a scoprirla! #mdaylucca

Multiverso apre le porte della sua nuova sede alla città di Lucca. Con una lunga giornata di incontri e presentazioni Multiverso terrà il suo primo OPEN DAY all'interno del Polo Tecnologico Lucchese, dove ha da pochi mesi inaugurato il suo spazio di coworking.
Dalle 10 del mattino si potrà visitare lo spazio e chiedere informazioni, ma anche partecipare ad un ricco programma pensato per chi lavora con le nuove tecnologie e ama la cultura tecnologica.
Il modo di “fare coworking” di Multiverso poggia le sue fondamenta proprio su questi presupposti: promuovere la cultura, la formazione e l'aggiornamento per e con i professionisti e le società che ospitiamo, con un idea di condivisione che parte dallo spazio di lavoro per arrivare alla crescita del profilo professionale e delle opportunità per i suoi associati.
Durante la giornata sarà sempre attivo un front office per informazioni sulle modalità di adesione e di permanenza nel circuito di coworking: aderendo a Multiverso infatti non si acquisiscono servizi solo nella propria città, ma in tutte le sedi della Toscana e nelle strutture convenzionate in tutta Italia.
Sarà inoltre possibile conoscere gli altri associati al circuito che presenteranno le loro attività e i loro prodotti, ma anche partecipare alle presentazioni dei prossimi corsi di formazione e workshop, ad un incontro-dibattito sui BIG DATA e infine ad un aperitivo con dj set in prima serata.

Merita certamente di essere approfondito l'incontro “Big Data - rischi e opportunità dei nuovi paesaggi informativicurato da Christian Racca (TOP-IX, www.top-ix.org) e Ippolita, gruppo di ricerca interdisciplinare attivo dal 2005 (ippolita.net). Nell'era della complessità il volume di dati prodotti dai social networks rappresenta un valore imprescindibile per tutti i settori di attività. D'altra parte il forte dibattito attorno al tema ha efficacemente dimostrato come la disponibilità dei dati grezzi non sia fonte diretta di valore: "data don't speak from themselves"! Gli interventi di Christian Racca e Ippolita mirano quindi a sensibilizzare i partecipanti sull'argomento, visto come occasione di crescita professionale pur nelle sue molteplici criticità.
Sarà inoltre presentata l'esperienza di BIG DIVE, corso formativo in ambito BIG DATA (organizzato dal consorzio TOP-IX) giunto nel 2013 alla sua seconda edizione. BIG DIVE ambisce a fornire le competenze necessarie a formare data scientist con una vocazione multidisciplinare (coding, visualization, data science) internazionale ed estremamente concreta nello sviluppo di progetti a partire da dataset e problematiche reali (inizio ore 18:00).  

Alle 17 la presentazione del corso in BLENDER 3D, un software di grafica 3D che permette di modellare oggetti, personaggi e scene per creare immagini e animazioni, mentre alle  17:30 l'introduzione al corso su ARDUINO, un dispositivo che consente di realizzare  progetti di domotica o automazione in generale. Arduino può essere utilizzato per controllare le luci di casa così come l'impianto di irrigazione o un robot.

Lo coordinate dell'incontro:

Multiverso Open Day #mdaylucca
Venerdì 25 ottobre 2013 dalle 10 del mattino  c/o Multiverso Lucca

ingresso libero - lucca.multiverso.biz
Polo Tecnologico Lucchese
 - Via della Chiesa XXXII trav. I n. 231

loc. Sorbano (Lucca)

 

Lucca

Il coworking all'Internet Festival

10/10/2013

Anche quest'anno torna l'internet Festival, a Pisa dal 10 al 13 Ottobre. Gli incontri in cui si discuterà di coworking

Domenica 13 ottobre 2013

11:55/12:40: Il coworking come luogo di crescita professionale, di generazione di opportunità e impresa

12:45/13:30: L’impatto sociale dei coworking

15:00/17:00: Coworking e P.A. le politiche pubbliche a sostegno di un nuovo modello di lavoro
 

 

Per maggiori informazioni: www.internetfestival.it
 

Lucca

Multiverso al Festival IMMaginario

09/10/2013

una rassegna che racconta i nuovi linguaggi del cinema, della tv e dei new media. A Perugia dal 20 al 24 novembre

Quest’anno l’occhio del festival sul mondo dell’innovazione e della creatività si fa più attento e curioso: IMMaginario dedica infatti il suo weekend (22-24 novembre) all’IMMaginario Web Fest, una tre giorni per raccontare l’Italia con le storie e i volti dei nuovi creativi e degli innovatori.
Saranno 250 i talenti, provenienti da tutta Italia, a parlare di webseries, webdoc, crossmediale, crowdfunding e coworking. Ma anche progetti di innovazione sociale, laboratori, contest Twitter e Instagram, blog di letteratura, cinema, tv e fumetto.

Il 23 novembre alle ore 17:00 presso la Rocca Paolina di Perugia Multiverso parteciperà all'incontro "I nuovi spazi non sono solo spazi digitali", in nostra compagnia Talent Garden, Toolboox, Spazio Grisù e Arduino.
Presto nuovi aggiornamenti online.

 

Lucca

PROMO DESK fino al 31 dicembre

30/09/2013

Una postazione di lavoro, uno spazio confortevole, una community per professionisti, creativi e startup. Tutto quello che serve in un solo luogo e in una sola offerta.

La promozione include:

 

Postazione di lavoro personale in open space
Sala Riunioni

• Connessione internet a banda larga

• Centralino/segreteria (orario 9:00-13:00)
• Utenze

• Uso di stampante e fax

• Inclusione nel circuito professionale di Multiverso
Coffee bar aziendale

• Convenzioni con bar e ristoranti

Attività: Corsi di formazione (aula formativa dedicata), mostre, workshop, light lunch, barcamp
 molto altro.
 

Tutto questo a soli 200 € + iva al mese*

 

Pensaci! L’offerta è valida fino al 31 dicembre 2013

scrivi a promodesk@multiverso.biz

Oppure passa a trovarci in Via Campo D’Arrigo 42/r (Firenze) - all'altezza del 136 nero
A 5 minuti dalla Stazione FS Campo di Marte

*promozione attivabile se sottoscrivi un contratto per tutto il 2013

Lucca

NUOVE DIMENSIONI DEL SUONO

27/09/2013

Multiverso Firenze mette a disposizione una sala regia audio preparata acusticamente dove poter eseguire ascolti in alta fedeltà

Il servizio comprende:

 

> Monitor di ascolto professionale e convertitori audio di qualità

> Schermo Lcd 68 pollici per una migliore fruibilità dei documenti multimediali
> Sala di ripresa audio
> Supporto tecnico e servizi audio

Prezzi affitto sala: 20 € + iva l'ora

Il Contratto semestrale, costo orario 12,50€+iva (min. 8, max.16h mensili), incude:

> Connessione internet a banda larga
> Centralino segreteria (orario 9.00-13.00)
> Utenze
> Uso stampante e fax
> Inclusione nel circuito professionale del lavoro
> Coffee Bar aziendale
> Convenzione con Bar e ristoranti

Per affitto sala: lorenzo.cappellini@multiverso.biz
Per altre info e servizi: regiaudio@multiverso.biz

Lucca

Anche Multiverso al SICamp

23/09/2013

Dal 25 al 27 ottobre arriva il Sicamp a Firenze. Social Innovation Camp che accoglie idee socialmente utili, le iscrizioni terminano il 3 ottobre

Se avete qualche idea su come migliorare la viabilità cittadina, valorizzare le aree verdi piuttosto che contrastare la solitudine degli anziani, adesso avete qualcuno a cui dirla e con cui provare a metterla in pratica.
 Il Social Innovation Camp è un laboratorio che accoglie e sviluppa idee socialmente utili (ovvero con ricadute positive sulla comunità, la vita delle persone o l'ambiente) e innovative (capaci cioè di sperimentare procedure e metodi nuovi anche grazie all'utilizzo del web), dando loro un carattere imprenditoriale.

Tutti coloro che hanno in testa un progetto di questo tipo, possono presentarlo sul sito di SICamp Firenze (www.sicampfirenze.org) entro il 3 ottobre 2013. Le proposte giudicate migliori (sei) avranno la possibilità di concretizzarsi durante un workshop di 48 ore che si svolgerà dal 25 al 27 ottobre presso Impact Hub Firenze (associazione Avec onlus).
Qui i partecipanti saranno affiancati dai responsabili delle organizzazioni partner già impegnate nella promozione dell'innovazione e del territorio, che li aiuteranno concretamente nello sviluppo delle idee. Tra gli enti partner: Social Innovation Camp Uk, Istituto Polimoda, CNA Giovani, Nana Bianca, Legambiente Toscana, Associazione Meucci- Lavoro Nuovo, Yunus Social Business Centre, Vivaio di Imprese e Fondazione Sistema Toscana.

Al termine del workshop sarà proclamato un vincitore che si aggiudicherà in premio una membership di 6 mesi presso Impact Hub Firenze, il nuovo spazio di sperimentazione, pensiero e incontro sull'innovazione sociale, già parte del network internazionale “Impact Hub”.
Il Social Innovation Camp è reso possibile grazie al contributo di Ente Cassa di Risparmio di Firenze ed ha il supporto tecnico di agenzia LAMA, SocioLab, Multiverso, Eppela e Wikimedia Italia che lavoreranno per definire la fattibilità dei progetti vincitori e rafforzare la loro sostenibilità economica.

L'iscrizione a SICamp è gratuita ed aperta a tutti. Le idee saranno valutate sulla base della loro potenzialità di impatto rispetto a sfide di natura sociale, ambientale e culturale, e preferibilmente rivolte al territorio fiorentino e toscano.
 

Lucca

Dentro Multiverso

21/09/2013

Volete farvi un giro dentro Multiverso? Da oggi online con il virtual tour di Google

Grazie alll'esclusiva interfaccia street view d'ora in poi sarà possibile visitare la sede di Multiverso Firenze anche con il virtual tour di Google. Presto saremo online anche con la nuova sede di Lucca, nel frattempo, buona navigazione.

 

Lucca

Multiverso Open Day 2013

15/09/2013

Giovedì 3 ottobre dalle 15:30 alle 20:30 c/o Via Campo D'Arrigo 42r (Firenze)

Multiverso Open Day, consueta giornata annuale in cui il coworking apre le porte alla città per mostrare come funziona il circuito di lavoro e le attività che si svolgono nello spazio.

Tra gli eventi di particolare rilevanza (ore 17:15) la presentazione dell'inchiesta sul circuito di lavoro di Multiverso (anno 2012). Presenta: Michele Magnani.  Partecipano: Ivana Pais (Ricercatrice Università Sacro Cuore di Milano), Chiara Criscuoli (Progetto Giovanisì – Regione Toscana), Massimo Carraro (Rete Nazionale  Cowo). Coordina: Barbara Imbergamo, Sociolab
Nella giornata sarà possibile assistere alle presentazioni dei corsi di formazione e dei laboratori di Multiverso (dalle 15:30 alle 17),  fra questi: Learning by doing - Corso in comunicazione e marketing non-convenzionale (a cura di Francesco Beligni, Web Communications Consultant),  Europa Creativa - laboratorio Bandi Europei 2014-2020: cinema, cultura e creatività (a cura di Angelo Petratos, Consulente programmi e finanziamenti europei)  Cinema4D + Vray -  il rendering fotorealistico in architettura e design (a cura di Angelo Ferretti, Art Director & 3D Generalist).  

Alle 18:30 all'interno del coffee club  l'incontro intitolato “Da Societing reloaded al mito dei giovani” (Coffee Club). In questa occasione sarà presente Adam Arvidsson,  coautore del libro "Societing reloaded. Pubblici produttivi e innovazione sociale" e cofondatore dell'Accademia mediterranea Societing (societing.org) per un nuovo modello economico-sociale d'impresa.
A seguire aperitivo con buffet in collaborazione con Yelp e l'inaugurazione della mostra “be fake? be looney!” a cura di DayOne; un percorso su icone e ritratti attraverso fotografie e sculture di palloncini. Artisti: Paola Quercioli (balloon art) e Francesco Morandini (fotografia).

Lucca

Le note del tempo

04/09/2013

Lunedì 9 settembre alle 19 presso Multiverso Coffee Club la presentazione italiana del nuovo romanzo del giovane scrittore fiorentino Janos Mark Szakolczai

Il romanzo Le Note del Tempo (2013), ampiamente autobiografico, si sviluppa su due livelli: nel primo, un solitario astronauta, conosciuto soltanto come il Viaggiatore, viaggia nello spazio da tre lunghi anni in totale solitudine, nel tentativo di compiere una misteriosa Missione. Oppresso dalla sua solitudine, in compagnia soltanto di un unico contatto, con cui conversa via radio, al Viaggiatore improvvisamente si rivela una misteriosa figura, come un fantasma di una donna bellissima, conosciuta soltanto come "Lei". Contemporaneamente, in un'altra era, in un altro tempo, il giovane scrittore in crisi Serge, persa la passione per la scrittura dopo aver chiuso con Calliope, la sua più grande musa e amore, si ritrova per una noiosa conferenza nella città di Borea, dove cinque anni prima ha terminato gli studi dove incontra il fantasma del suo passato, Clio, che lo inspirarerà a ricercare il proprio destino delle muse che ha perso, e per sempre rimpianto.
Lentamente le menti dei due protagonisti si sincronizzano, si uniscono, legati da un misterioso legame. Janos Mark Szakolczai è uno scrittore, fotografo e poeta ungherese, nato a Londra nel 1990. Ha vissuto tra Firenze e Cork, Irlanda dove si è laureato in filosofia.

All'incontro sarà presente l'autore

LE NOTE DEL TEMPO (2013), Arpeggio Libero Editore